Olimpiadi di Italiano

Anno scolastico 2023/2024

Le Olimpiadi di Italiano sono una competizione organizzata dal Ministero dell'Istruzione rivolta alle scuole secondarie di secondo grado.

Presentazione

Obiettivi

Aderiamo a questa iniziativa da una decina d’anni, con lo scopo di valorizzare lo studio della lingua italiana e di premiare gli allievi che hanno una buona padronanza di essa.
Riteniamo che sia molto importante incentivare i ragazzi a partecipare perché pensiamo che sia importante preservare un uso ricco e corretto della nostra lingua, ora più che mai, visto che negli ultimi anni ha subito un progressivo impoverimento.

Descrizione del progetto

Si tengono ogni anno, iniziano generalmente a Febbraio e si concludono in Aprile.
Sono suddivise in tre fasi: la prima è interna all’istituto. I professori selezionano i ragazzi che hanno una particolare capacità di espressione e una buona conoscenza lessicale e grammaticale; la seconda è a livello regionale e infine i vincitori delle precedenti fasi, accedono a quella nazionale che si tiene generalmente a Roma.

Concorrono a parte gli studenti delle scuole italiane all’estero, quelli delle scuole straniere in Italia e quelli delle sezioni italiane nelle scuole internazionali distribuite in altri Stati.
C’è un limite di partecipanti, il cui numero non può essere superiore a 20 per ogni categoria, con l’eccezione di quegli istituti che hanno diversi indirizzi. Il nostro Istituto per esempio ne ha due: uno liceale e l’altro tecnico e quindi può partecipare al massimo con 40 allievi.
I quesiti sono incentrati sull’ortografia, sull’analisi grammaticale, logica e del periodo. Inoltre è presente anche una sezione dedicata alla ricchezza e proprietà lessicale. A parità di risultati vengono selezionati gli allievi che hanno impiegato il minor tempo a concludere la prova. I controlli da parte dell’organizzazione sono rigorosissimi per evitare suggerimenti e irregolarità.

Permaggiori informazioni : https://olimpiadi-italiano.it/

Responsabili

Organizzato da

Partecipanti

I ragazzi partecipano suddivisi in due categorie: Junior e Senior rivolte rispettivamente al Biennio e al Triennio.

Progetti correlati